giovedì 29 gennaio 2009

Eccomi qua!

Che dire, è da troppo che non scrivo lo so.
Un po' perchè da quando la Giuly è tornata a casa e il ciclo è iniziato tutto è tornato alla normalità.
Un po' per colpa di facebook che mi permette di caricare le foto più facilmente e risparmiando tempo.
Un po' perchè in fondo scrivere... non mi è mai piaciuto! :)





Andiamo in ordine:





PROGETTO


Il progetto della macchina "spara palline da ping pong" si è concluso, purtroppo con qualche difficoltà. Infatti a un mese dalla fine del progetto il nostro team leader Hagan è scomparso per quasi due settimane senza darci notizie, e avendo lui i pezzi siamo stati bloccati per due settimane. Miracolosamente risorto, abbiamo lavorato sodo per finire di lavorare i pezzi, ma purtroppo siamo riusciti a montarla troppo tardi, e i tempi per sistemare gli "eventuali" problemi non è bastato. Al primo tentativo non ha funzionato, poi dopo un giorno di modifiche siamo riusciti a lanciare la pallina a poco più di un piede (anzichè 8 piedi come richiesto!!!).


è stato comunque bellissimo controllare la nostra macchinina col mio portatile. Un motorino metteva in rotazione la tavola girevole, e un altro comprimeva la molla, che poi rilasciata "lanciava" la pallina. Peccato perchè in altri 10 giorni l'avremmo potuta sistemare. è stato anche molto divertente andare in officina a costruirci e pezzi per conto nostro, sono diventato "il mago del tornio e della fresa" :P





Ma non importa, quel che conta è che da un'esperienza pratica di questo tipo si imparano molte cose, tra cui:


  1. definire i tempi di un progetto nel dettaglio è fondamentale per la sua riuscita

  2. tener conto sempre di un 10-15% di tempo che potrebbe essere perso per colpa di qualche imprevisto (o della scomparsa di qualche componente del gruppo!)

  3. niente viene perfetto al primo tentativo. Un prototipo va sempre perfezionato e questo richiede tempo che va considerato (vedi punto 1)

  4. non affezzionarsi mai troppo alle macchine che si costruiscono... anche se non funzionano bene... soprattutto quando bisogna resituire i componenti! :D

NUOVO PROGETTO

Questo ciclo ho materie più "classiche": un laboratorio di dinamica dei sistemi meccanici, un corso di robotica (il mio preferito) e un corso di disegno 3D. In quest'ultimo io e il mio amico Josh (trentenne sposato che è tornato a studiare qualche anno fa) dobbiamo disegnare una moto (per fortuna inventata), cosa che si sta rivelando divertente ma che richiede taaaanto tempo. La prossima settimana dovremmo finirla, siamo molto soddisfatti di come sta venendo (poi nella seconda metà del ciclo ci assegneranno un altro progetto). Notare che i colori non saranno quelli che vedete... ovviamente!)Inzialmente in questo progetto eravamo in 3... ma il terzo è scomparso dopo la prima settimana... scometto che non capirte mai chi è!Questo comporta un altro grande insegnamento...

- non commettere MAI due volta lo stesso errore! :(

NUOVO ROOMATE

E come sapete il mio caro amico turco Ahmet se n'è andato, lasciandomi con la domanda: chi arriverà??? Quando UCLA mi ha dato la risposta pensavo si trattasse di un ragazzo tedesco: Eric Hengesbaugh. Poi grazie a facebook ci siamo messi in contatto, e ho scoperto che è un californiano doc, che vive a San Diego e ha studiato a UC Santa Cruz per i primi due anni (tra l'altro studia Ing. Civile proprio come Ahmet... mi lascieranno in pace un giorno questi Civili???Con Paolo in giro probabilmente no...)

Eric è un grande, pieno di vita, sempre in movimento, umile e generoso. Non mi poteva capitare un roomate migliore, siamo andati d'accordo fin da subito. Ora la nostra famiglia è quella che vedete sotto, da sinistra: Eric, John (il vietnamita) e John (di Long Beach, appena sotto Los Angeles) e io.


Ora la vita procede così: lezioni, compiti, qualche uscita con gli amici, qualche calcetto ognitanto, pallavolo, tante cene insieme (per non parlare dell'appuntamento settimanale con Simone per guardare i nuovi episodi di Lost!).

Sento che il momento di tornare a casa si avvicina sempre di più, tra due mesi questo blog finirà. Ovviamente sono contento, però so anche che mi mancheranno molto cose di qui, e soprattutto molte persone. Ma c'è ancora tempo per pensare a queste cose...

Un saluto a tutti!

piccio

PS: qui di sotto una foto della prima partita di basket del torneo universitario, UCLA vs Arizona State. Purtroppo ci siamo fatti battere proprio alla fine dopo aver dominato, però è stata una bella partita.

2 commenti:

PB ha detto...

Che bello rileggerti!

Un abbraccio

Ama ha detto...

Quoto Paolo. Siamo leti di risentirti!
E complimenti per la moto!
^__^