giovedì 1 gennaio 2009

Death Valley

Prima di tornare a casa, ci è sembrata una buona idea fare una deviazione dal percorso preventivato, per poter passare in mezzo alla famosissima "Valle della morte". Siamo passati in un giorno dalla neve dello Yosemite al deserto, è stato fantastico. In Europa è raro poter vedere davanti solo la strada, e attorno un'orizzonte sconfinato di "nulla".
Ecco qualche foto, giusto per dare un'idea dell'aria che si respirava. E così il 24 dicembre abbiamo dovuto accendere l'aria condizionata in auto... INCREDIBILE! Certo, non c'erano i 50°C che rendono l'aria irrespirabile durante l'estate (vero Paolo&Nico?), però i 24°C ci hanno fatto mooolto piacere.

Qui sotto distese di sale, un panorama che non avevamo mai visto.


E ogni tanto, qualche rara oasi ci ha mostrato cosa succede se anche in terra arida si porta un po' di acuqa...


bye-bye
Piccio&Giuly

2 commenti:

Andrea ha detto...

quanto è il limite di velocità in quelle strade? :|

Ama ha detto...

Immagino fra le 60 e le 70 miglia orarie, come in tutte le altre strade...
:-)